Tipi di scrivanie

Esistono diversi tipi di scrivanie, qui sotto vi presento un catalogo completo con la descrizione di quelle più ricercate dai consumatori.

Scrivania moderna

scrivania-portapcLa scrivania moderna si caratterizza per una forma molto diversa rispetto a quella classica. In genere le scrivanie moderne hanno forme rigide ed essenziali, a differenza delle scrivanie classiche che si caratterizzano invece per l’aspetto più bombato. In genere le scrivanie moderne sono spaziose ma raramente sono dotate anche di cassetti e librerie; tuttavia, l’ampio spazio del piano le rende comode per posizionare oggetti di ogni tipo, dal pc fisso o portatile a tutti i documenti di lavoro. Come le scrivanie classiche, anche le moderne scrivanie sono ergonomiche, poiché progettate per tutelare la salute della schiena. Le scrivanie moderne, in genere sono meno ingombranti rispetto a quelle classiche; motivo per cui spesso sono quelle privilegiate nell’acquisto. Le case moderne, infatti, a differenza delle case di una volta sempre caratterizzate da spazi molto alti devono fare i conti con esigenze di spazio davvero limitate, per cui anche la scrivania deve essere poco ingombrante. In genere, le scrivanie moderne sono in legno; tuttavia, i modelli esteticamente più attraenti sono in vetro o in acciaio. In commercio, se ne trovano per tutti i prezzi e qualità.

Scrivania classica

La scrivania classica generalmente è quella in legno; quella, insomma, che ci viene in mente ogni qual volta pensiamo ad un complemento d’arredo. In genere, la scrivania tradizionale o classica è quella in legno; ha una forma leggermente arrotondata ed uno stile ben definito rispetto alla concorrenza moderna. Naturalmente, nella scelta del legno si sceglie anche la qualità. Più pregiato è il legno della scrivania, più alto sarà il prezzo finale. In genere, tra le scrivanie tradizionali più costose ci sono quelle in rovere, in ciliegio o in faggio.

Scrivania da cameretta

Le scrivanie da cameretta dei bambini sono un vero e proprio must nel campo dell’arredo dedicato ai più piccoli. In commercio, esistono tantissimi tipi di scrivanie da cameretta; nella maggior parte dei casi, tuttavia, queste tipologie di scrivanie sono molto semplici, non hanno né librerie né cassetti ma non sono altro che tavoli utilizzati dai bambini per giocare in completa autonomia.

Le scrivanie per le camerate sono perfette per regalare ai bambini uno spazio tutto loro in cui essere liberi di giocare e, perché no, anche di fare un po’ di disordine. In genere le scrivanie da cameretta sono molto colorate e, in giro, se ne trovano modelli davvero molto belli. Il materiale privilegiato ancora una volta è il legno.

Scrivania da ufficio

La scrivania da ufficio, naturalmente, è quella che occupa lo spazio di lavoro. Si tratta di una scrivania qualitativamente molto buona, progettata per ospitare documenti ma anche computer, scanner e altri dispositivi elettronici che si trovano nell’ambiente di lavoro. Si tratta, quindi, di scrivanie molto spaziose e multifuzionali, progettate per tutelare la salute di chi le occupa e per rispondere a tutte le esigenze di spazio. Per questo motivo, alcuni tipi di scrivania da ufficio sono molto spaziosi. In commercio, se ne trovano naturalmente per tutte le tasche e

Materiali per scrivanie

In commercio, esistono scrivanie di ogni forma e materiale. Sicuramente, tra i vari, il legno è quello che vede una maggiore applicazione in differenti sfaccettature. In genere, le scrivanie in legno sono le più resisternti e quelle che si adattano meglio allo stile di qualsiasi ambiente. Tuttavia, sono molto gettonate anche le scrivanie in vetro per via della bellezza che questo materiale riesce a conferire a ogni complemento d’arredo. Il vetro, tuttavia,a non è un materiale da tenere in considerazione se la scrivania in questione viene comprate per una casa in cui ci sono anche bambini.